interreg

Avviso

per la presentazione delle proposte progettuali nell’ambito dell’azione 3

“Progetti medi” della strategia CLLD DolomitiLive

Interreg V Italia-Austria

L’Avviso regola la procedura a evidenza pubblica relativa alle condizioni e ai requisiti per il finanziamento di proposte progettuali attinenti all’azione 3 della strategia transfrontaliera CLLD Dolomiti Live proposta nell’ambito dell’asse prioritario 4 del Programma di cooperazione Interreg V-A Italia – Austria approvata dal Comitato di Sorveglianza Transfrontaliero in data 28.01.2016 e funge come riferimento per la presentazione delle proposte progettuali.

L’azione 3 “Progetti medi” è finalizzata a promuovere e consolidare la cooperazione transfrontaliera con il duplice obiettivo di favorire lo sviluppo locale e di aggregare i territori in un’unica regione. Finanzia iniziative la cui spesa complessiva vada da 50.001 a 200.000 euro con un’intensità di contributo variabile a seconda della tipologia di progetto.

Scarica i documenti:

 

3 loghi


 

interreg

BANDO A SPORTELLO

Avvisi

per la presentazione delle proposte progettuali nell’ambito dell’azione 1 “Fondo piccoli progetti”

della strategia CLLD DolomitiLive  Interreg V Italia-Austria

 

Il programma Interreg si pone come obiettivo generale il superamento delle frontiere nazionali per sostenere lo sviluppo equilibrato e l’integrazione delle regioni europee. Per promuovere questa filosofia, il programma finanzia progetti di sviluppo tra le regioni transfrontaliere.

Nella nuova programmazione Interreg I-A 2014-2020 si sperimenta per la prima volta una progettualità dal basso con l’attivazione di strategie CLLD (Community-Led Local Development/sviluppo locale di tipo partecipativo). Lo scopo della CLLD è di aumentare l’efficacia e l’efficienza degli interventi di sviluppo territoriale con l’adozione e attuazione di decisioni da parte di una partnership locale tra soggetti del settore pubblico e privato e della società civile.

Nell’ambito di Interreg V I-A il Gal RMO di Lienz, il Gal Alto Bellunese e la Comunità comprensoriale della Val Pusteria hanno presentato la strategia CLLD Dolomiti Live che è stata approvata il 28 gennaio 2016.

L’area interessata da Dolomti Live comprende i territori dell’Osttirol (33 comuni), del Gal Alto Bellunese (42 comuni) e della Val Pusteria (26 comuni). L’attuazione della strategia passa attraverso l’attivazione di due azioni, l’azione 1 e l’azione 3, che prevedono l’individuazione e il finanziamento di progetti per lo sviluppo dell’area transfrontaliera coerenti con i suoi obiettivi specifici: il miglioramento dei rapporti economici e della competitività attraverso il sostegno di iniziative economiche, la ricerca e l’innovazione nel campo delle nuove tecnologie, nella promozione delle risorse umane, del patrimonio ambientale e culturale, della costruzione ed implementazione di reti, strutture e infrastrutture transfrontaliere.

L’azione 1, denominata “Fondo piccoli progetti”, promuove progetti di piccola entità, la cui spesa complessiva sia compresa tra 7.000 e 50.000 Euro. Ai soggetti attuatori, siano essi pubblici o privati, è concesso un contributo pubblico del 85% sul totale della spesa ammessa a finanziamento.

L’azione 3, denominata “Progetti ordinari”, finanzia invece iniziative la cui spesa complessiva vada da 50.001 a 200.000 Euro con un’intensità di contributo variabile a seconda della tipologia di progetto.

Attualmente è aperto l’avviso pubblico relativo all’azione 1, per informazioni rivolgersi al Gal Alto Bellunese.

Scarica i documenti:

Documentazione varia:

 

Per avere ulteriori informazioni visita il sito di Dolomiti Live www.dolomitilive.eu

Link utili:

www.interreg.net

www.regione.veneto.it/web/programmi-comunitari/italia-austria

 

3 loghi