Skip to main content

La strategia CLLD Dolomiti Live 2021-2027

  1. Home
  2. |
  3. Cooperazione
  4. |
  5. La strategia di sviluppo locale 2021-2027
GAL Alto Bellunese
Logo Interreg - GAL Alto Bellunese

Tre sono i campi d’azione individuati dalla Strategia di sviluppo dell’area CLLD Dolomiti Live per il periodo 2021-2027.

Strategia di sviluppo locale 2021-2027 - GAL Alto Bellunese

I progetti proposti in risposta agli avvisi pubblicati devono rispondere ad almeno uno degli obiettivi individuati dalla Strategia.

Cambiamenti demografici e sociali

L’obiettivo di questo campo d’azione è affrontare attivamente il cambiamento demografico e sociale e rafforzare la coesione nell’area. 

Quali progetti possono essere presentati?
Attività che promuovano l’istruzione, i ritorni e i nuovi arrivi e una buona integrazione e convivenza nell’area Dolomiti Live. Iniziative che rafforzino le diversità, lo scambio generazionale continuo, la digitalizzazione e il multilinguismo. Progetti che rendano possibile la conciliazione tra vita privata e lavoro, che sostengano l’impegno delle associazioni, che potenzino il ruolo delle donne, che garantiscano servizi alla popolazione di facile accesso.

Creazione di valore regionale

Il campo d’azione punta alla creazione di valore aggiunto a livello locale. L’obiettivo è sfruttare al meglio le strutture esistenti, rafforzarle e metterle in rete. 

Quali progetti possono essere presentati?

Iniziative che propongano approcci circolari e bio-economici in tutti i settori. Il networking transfrontaliero degli attori economici, la digitalizzazione e l’innovazione intese come sostenibilità. Progetti che rafforzino e facciano rete tra gli attori economici e i gruppi di interesse del commercio, dell’industria, dell’agricoltura, della silvicoltura e del turismo. Azioni che favoriscano i passaggi generazionali delle imprese, la parità di genere, la creazione di nuove imprese e di start-up. Attività e idee per affrontare il problema della carenza di manodopera. E ancora: progetti che riducano l’impatto ecologico (ma non solo) del turismo, che diffondano la digitalizzazione e la riqualificazione del mercato del lavoro nel settore.

Resilienza climatica e natura

Questo campo d’azione si concentra sulla protezione del clima e della natura.

Quali progetti possono essere presentati?

Attività di sensibilizzazione, ricerca e azioni per la protezione del clima, l’adattamento ai cambiamenti climatici e la decarbonizzazione. Sviluppo del digitale per identificare meglio i pericoli naturali e ridurre i rischi. Iniziative per la salvaguardia dell’ambiente naturale e la valorizzazione della biodiversità. Soluzioni sostenibili e innovative per la mobilità.

Hai in mente un progetto, e la tua idea è coerente con i campi d’azione della Strategia Dolomiti Live 2021-2027?
Ti piace l’idea di condividerla e svilupparla assieme a partner oltreconfine?
Ti interessa crescere grazie allo scambio di conoscenze ed esperienze?

Contatta il GAL Alto Bellunese: ti aiuteremo a sviluppare la tua proposta progettuale!

Contatta il GAL

In generale:

  • I fondi della Strategia Dolomiti Live sono gestiti attraverso il sistema “open call”. Sono cioè fondi a sportello: le proposte di progetto possono essere presentate continuamente, fino a quando ci sono fondi disponibili. 
  • Le riunioni del Comitato di selezione dei progetti (CSP) si tengono tre volte l’anno. Tutti i documenti devono essere presentati con almeno due settimane di anticipo.
  • Il requisito fondamentale per il finanziamento dei progetti è la collaborazione di almeno un partner italiano e uno austriaco. Ma è importante coinvolgere tutti i partner delle tre aree di Dolomiti Live. 
  • I progetti possono essere presentati e realizzati da partner sia pubblici che privati.

Per ulteriori dettagli si consiglia di leggere i documenti degli Avvisi.

Vai ai bandi
Skip to content