Con decreto del Dirigente dello Sportello Unico Agricolo di Belluno di AVEPA, n. 181 del 26 giugno 2012, è stato approvato il terzo dei progetti di Cooperazione transnazionale:

Questi territori condividono caratteristiche geografiche, ambientali, culturali ed economiche molto simili fra di loro.  Per tutti l’orto ha rappresentato e rappresenta ancora oggi uno degli elementi connotanti il paesaggio montano di fondo valle, anche se con lo sviluppo industriale e artigianale e il progressivo abbandono del territorio, tra i molti “saperi” sono andate perse la conoscenza delle erbe e dei fiori spontanei e anche le tecniche della coltivazione degli orti e dei campi, che venivano tramandate di generazione in generazione, con la conseguente scomparsa di molte specie autoctone di piante e fiori. L’obiettivo principale del progetto è quello di reintrodurre, attraverso delle azioni dimostrative, il sistema di coltivazione degli orti, dei giardini botanici e dei campi al fine di avviare attività didattiche e per la conservazione e il miglioramento paesaggistico ambientale delle zone campione. Con il ripristino della coltivazione dei campi e degli orti e con la creazione di giardini delle erbe e di percorsi didattici si avrà l’opportunità di suggerire e stimolare nuove forme di economia legate all’utilizzo del territorio, di conservare e incrementare la biodiversità coltivata e di sviluppare la conoscenza dell’utilizzo delle erbe nei vari settori. Ciò contribuirà a rendere più attrattive le tre aree, con una buona ricaduta nel settore ecoturistico. (contributo concesso euro 37.500,00).

Avviso per la presentazione delle domande a valere sulla Misura 331 “Formazione e informazione per gli operatori economici delle aree rurali” Azione 1 “Interventi a carattere collettivo di formazione/informazione, educazione ambientale e sul territorio” del PSL V.E.T.T.E. del GAL Alto Bellunese

Tema centrale 1 Attrattività territoriale
Linea strategica 1 Azioni per promuovere lo sviluppo del turismo sostenibile
MISURA 331 Formazione e informazione per gli operatori economici delle aree rurali
AZIONE 1 Interventi a carattere collettivo di formazione/informazione, educazione ambientale e sul territorio
Soggetti richiedenti Organismi di formazione accreditati
Scadenza La presentazione delle domande da parte dei singoli soggetti richiedenti deve avvenire entro e non oltre il termine di 30 giorni dal 28 giugno 2013, data di pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Veneto del bando, in forma di avviso.
Scarica bando
Testo vigente dell’allegato A “Indirizzi procedurali”
Allegato A al Decreto n. 4 del 8 marzo 2013 – “Linee guida”
Informazioni utili Sul sito di AVEPA www.avepa.it è disponibile il modulo per la presentazione della domanda di aiuto con i seguenti termini:
Bando n. 545 Misura 331 azione 1

ID_MISURA COD_BANDO DT_INIZ_VALID DT_FINE_VALID
33101421 545 17/07/2013 29/07/2013

I codici domanda sopraindicati, sono importanti per la richiesta di delega. Infatti l’utente che vuole presentare domanda per la misura/azione in questione, deve chiedere delega all’interno della procedura GUARD indicando il codice identificativo per es. 33101421 per la mis. 331 azione 1 (è disponibile nel sito istituzionale il manuale per l’accesso alle deleghe con l’applicativo GUARD).

Graduatorie