Il 2 maggio scorso la Commissione europea ha presentato la proposta relativa al quadro finanziario pluriennale dell’Unione europea per il periodo di programmazione 2021-2027; inoltre, tra il 29 maggio e il 14 giugno successivi, la stessa Commissione ha presentato le proposte legislative relative ai 37 nuovi programmi di spesa dell’Unione.

Tutte queste proposte sono ora al vaglio delle altre Istituzioni legislative – Parlamento europeo e Consiglio – in modo da essere approvate entro la scadenza dell’attuale legislatura parlamentare, prevista per il mese di maggio 2019.

La nuova programmazione UE presenta novità importanti rispetto all’attuale.

Per questo il Gal Alto Bellunese ritenendo fondamentale in questo momento di pianificazione delle regole che normeranno i nuovi scenari aperti dalle politiche dell’Unione europea e il loro possibile impatto a livello locale, intende organizzare, in modo coordinato con il Gal Prealpi e Dolomiti, un percorso formativo con lo scopo di iniziare a formare un nucleo di soggetti che abbiano fin da ora chiare l’evoluzione e la dinamica della prossima programmazione europea. Si sta lavorando all’organizzazione dei primi incontri previsti per la fine di novembre. Presto saranno disponibili i programmi degli incontri e il calendario.